Tullum DOP Passito Rosso

26 settembre 2014

E’un cru derivante da uve Montepulciano vinificate in purezza secondo il rigido disciplinare della nuova Doc e provenienti da vecchi vigneti del comune di Tollo, identificati con il nome della località e il numero del foglio di mappa catastale. Già nel 1750 il Rosso di Tollo era famoso nel Regno di Napoli, tanto che Padre Bernardo Valera nei suoi scritti affermava: “Tollo piccola terra nell’Abruzzo Citeriore non molto lontana dal Mare Adriatico e celebre pel il suo vino Rosso volgarmente detto lacrima”. È un rosso di grande personalità che, per le caratteristiche dei terreni e l’età dei vigneti, ha una ampia complessità olfattiva che si esprime sia in note fruttate che in eleganti nuances speziate. Per tullum-passitomantenere intatte le caratteristiche varietali tipiche del Montepulciano di Tollo, secondo uno stile estremamente tradizionale, si è scelto di far maturare il rosso Tullum esclusivamente in vasche di cemento vetrificato e di completare il relativo affinamento solo in bottiglia. Il Rosso Tullum rappresenta pertanto nell’offerta vinicola abruzzese l’esaltazione delle vere caratteristiche dell’antico vitigno in una zona specifica e di grande vocazione.

Descrizione

  • Denominazione: Tullum DOP;
  • Tipologia: Rosso Passito
  • Uve di provenienza: Montepulciano 100% provenienti da vigneti coltivati su terreni a giacitura collinare nel comune di Tollo facenti parte dei Fogli di mappa n° 1 di Località Sterpari, n° 2 di Località Piane Mozzone e Colle Cavalieri, n° 12 di Località Colle Secco.
  • Tipologia del terreno: I terreni variano secondo le tipologie dei vigneti da quelli di medio impasto leggermente calcarei, a quelli marnoso-sabbiosi permeabili poco profondi con buona presenza di scheletro.
  • Altitudine: Dai 200 ai 250 m slm
  • Età delle vigne: Da 20 a 35 anni
  • Esposizione: Sud, Sud-Est, Est
  • Sistema di allevamento: pergola abruzzese 100%.
  • Numeri di ceppi per ettaro: 1600 pergola
  • Resa per ettaro in quintali: 80 ql
  • Epoca di vendemmia: Ultima decade di Settembre
  • Appassimento: In piccole cassette da 3kg poste in apposito locale ventilato a temperatura ed umidità controllata per un periodo variabile dai 5 ai 6 mesi.
  • Vinificazione: Macerazione delle bucce a temperatura controllata in serbatoi di acciaio inox con intercapedine.
  • Affinamento: In serbatoio di acciaio inox(90%) e in fusti di rovere francese (10%) per 18 mesi.
  • Alcool svolto: 13,0 % vol.
  • Acidità totale: 6,3 gr/lt
  • Ph: 3,7
  • Zuccheri residui: 105 gr/lt
  • Estratto totale:145

Tommaso Aniballi

www.cucinaconoi.it - Roma - C.F. 97553610581 - P.IVA 11328511008 - email info@cucinaconoi.it
Copyright © 2010 All Rights Reserved
This opera is licensed under a Creative Commons
Attribuzione Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Licenza Creative Commons