Come pulire le vongole

8 giugno 2012

pulizia-vongole-ingrIngredienti

Vongole veraci

Sale

Acqua

Preparazione

pulizia-delle-vongole-proc 1  1. Al momento dell’acquisto verificare lo stato di freschezza delle vongole: devono essere vive.

2. Acquistare le vongole solo se confezionate nelle apposti retine e munite di etichetta che deve riportare il lotto di produzione e la data di confezionamento.

3. Se non vengono consumate subito, stringerle bene nella retina di origine, in modo da impedire alle vongole di perdere il proprio liquido, e conservarle in frigorifero tra 0 e +2°C per un 2-3 giorni. pulizia-delle-vongole-proc 2

4. Prima della cottura, eliminare le vongole  aperte e quelle contenenti fango: batterle una per volta in un contenitore, quelle chiuse e piene di fango si apriranno o formeranno una macchia, quindi andranno eliminate.pulizia-delle-vongole-proc 3

5. Preparare una soluzione salina con 1l di acqua e 20 g di sale), e porvi le vongole a spurgare, occorreranno circa 2 ore.

6. Risciacquare accuratamente le vongole sotto acqua correntepulizia-vongole-proc-6

7. Mettere le vongole in una casseruola con un mestolino d’acqua e lasciarle cuocere fino all’apertura delle valve a recipiente coperto. pulizia-vongole-proc-4

8. Con un colino a maglia fine o con una garza filtrare il liquido di cottura delle vongole per eliminare eventuali tracce di sabbia.

9. Utilizzare le vongole per le successive preparazioni oppure riporle in frigorifero fino al momento dell’utilizzo. pulizia-vongole-hom-e-finale-3

Note e… Sonia consiglia

a) E’ consigliabile far spurgare le vongole nell’acqua di mare.

 

Ricetta, foto e video a cura di Sonia Palermo e Angelo Solillo

www.cucinaconoi.it - Roma - C.F. 97553610581 - P.IVA 11328511008 - email info@cucinaconoi.it
Copyright © 2010 All Rights Reserved
This opera is licensed under a Creative Commons
Attribuzione Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Licenza Creative Commons