Sanificare con l’acqua

22 marzo 2012

acquaPulire e disinfettare le aree di servizio con l’acqua ionizzata.

L’acqua ionizzata, anche se ha un costo ancora elevato, già da subito può essere utilizzata per pulire ed eliminare batteri dalle superfici di lavoro degli esercizi pubblici dediti alla ristorazione e somministrazione di alimenti.

Si tratta di acqua di rubinetto sottoposta ad una debole corrente elettrica. Successivamente essa viene fatta passare attraverso una membrana a scambio di ioni in modo da produrre delle bollicine microscopiche caricate elettricamente, parte con carica positiva e parte con carica negativa.

Con un apposito spruzzatore, durante l’erogazione, l’acqua viene ulteriormente sottoposta ad un debole campo magnetico. Ciò permette all’acqua, una volta raggiunta la superficie da sanificare, di mantenere la sua carica elettrica per circa 45 secondi, tempo sufficiente ad uccidere i germi presenti sulla superficie trattata.

Lo strumento si chiama Ionator ed è stato realizzato da una società americana in collaborazione con la Tennant Company, la quale detiene i brevetti tecnologici.

Il sistema è già disponibile per la ristorazione per mezzo di uno spruzzatore simile alle dimensioni di un comune contenitore per detergente. La differenza sta nel particolare cappuccio in grado di ionizzare l’acqua al momento dell’applicazione alla superficie da pulire. Secondo le prove, l’acqua ionizzata è in grado di eliminare il 100% dei batteri presenti in una superficie e annullare l’esposizione del personale agli agenti chimici presenti nei comuni prodotti sanificanti.

Per adesso il prezzo non è economico. Negli Stati Uniti l’erogatore viene venduto a circa $ 350 ma è un prezzo che è destinato a scendere.

Il vantaggio di tale sistema è quello di poter pulire piani e superfici di lavoro anche durante la produzione e il servizio del cibo senza correre il rischio di contaminare chimicamente gli alimenti. Inoltre, detergere le superfici con l’acqua ionizzata risponde alla corretta procedura dell’HACCP oltre a contribuire alla riduzione dell’inquinamento chimico su vasta scala.

 

Franco Tacconelli

www.cucinaconoi.it - Roma - C.F. 97553610581 - P.IVA 11328511008 - email info@cucinaconoi.it
Copyright © 2010 All Rights Reserved
This opera is licensed under a Creative Commons
Attribuzione Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Licenza Creative Commons