Gulash

9 marzo 2015
Dosi
10-12
Difficoltà
media
Preparaz.
15'
Cottura
40'
KCal
alte
Costo
alto

Gli ingredienti del gulash

2 kg di polpa di bovino adulto (tagli della spalla di 2° cat o coste scoperte)

1 kg di cipolle

1 kg di patate

300 g di polpa di pomodoro

75 g di strutto

75 ml di olio ex. v. di oliva

40 g di paprika dolce

1 cucchiaio abbondante di paprika piccante

5 g di cumino

2 spicchi d’aglio (facoltativi)

brodo o acqua qb

sale  qb

Come preparare il gulash

  1. Parare la carne e tagliarla a cubi di 40 g ognuno (ca 3 cm di lato).
  2. Mondare le cipolle e tagliare una grossa filanger o piccoli spicchi.
  3. Mettere in una casseruola le sostanze grasse, unire la carne e far colorare leggermente a fiamma vivace.
  4. Aggiungere la cipolla e lasciarla appassire a fuoco medio, ma senza fargli prendere colore.
  5. Aggiungere la paprika, il cumino ed il sale, quindi mescolare e lasciare stufare qualche minuto.
  6. Unire il pomodoro, e il brodo necessario a non fare attaccare la preparazione, quindi cuocere a recipiente coperto e a fiamma dolce per ca 2 ore.
  7. Mescolare di tanto in tanto, aggiungendo quando necessario poco brodo o acqua.
  8. Mondare le patate e tagliarli a spicchi o a cubi di ca 2 cm di lato.
  9. Dopo ca 2 ore di cottura, allungare la preparazione con altro brodo e aggiungere le patate
  10.  avvenire quasi come una lenta rosolatura, per tale motivo il pomodoro va aggiunto verso la fine e il brodo va usato giusto per non fare attaccare la preparazione e per formare la salsa finale
  11. Continuare la cottura a recipiente coperto per altri 30’ ca, mescolando di tanto in tanto.
  12. A fine cottura il gulash dovrà avere una consistenza leggermente densa. Servire su un piatto concavo (legumiera).

 

Consigli & curiosità

a)     piatto di origine ungherese, era il piatto principale dei pastori ungheresi “gulyàs” . esiste anche una versione friulana che non prevede l’utilizzo delle patate.

b)    Una variante della ricetta prevede di rosolare la carne dopo aver fatto appassire la cipolla e l’aggiunta di 3 peperoni verdi tagliati a pezzi.

c)     Per evitare che il gulash si attacchi durante la cottura è possibile cuocerlo in forno

d)    Il gulash ungherese si accompagna con gnocchetti di pasta

e)     La versione friulina può essere accompagnata con purea di patte o patate al vapore

 

Angelo Solillo

www.cucinaconoi.it - Roma - C.F. 97553610581 - P.IVA 11328511008 - email info@cucinaconoi.it
Copyright © 2010 All Rights Reserved
This opera is licensed under a Creative Commons
Attribuzione Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Licenza Creative Commons