Castagnole di carnevale al liquore

2 febbraio 2013
Dosi
100 px
Difficoltà
Media
Preparaz.
20'
Cottura
10'
KCal
Medie
Costo
Basso

Ingredienti

Per le castagnole

500 g di farina,

4 uova

50 g di burro

80 g di zucchero

100 ml ca di Rhum o liquore all’anice

1/2 bustina di lievito chimico (8-10 g)

la buccia grattugiata di un limone

1 bustina di vanillina (facoltativa)

un pizzico di sale

Per la cottura e la finitura 

250 g di zucchero

300 ml ca di bagna all’alchermes o strega o limoncello o altro

1 l di olio di semi di arachide

Procedimento

1. Su una spianatoia disporre la farina a fontana ed aggiungere il resto degli ingredienti ad eccezione dello zucchero a velo.

2. Impastare rapidamente fino ad ottenere un impasto liscio e compatto e lasciarlo riposare per 5’.

3. Infarinare leggermente il tavolo di lavoro, o la spianatoia e tagliare l’impasto in più pezzi. Formare dei bastoncini della grossezza di un dito.

4. Tagliare i bastoncini a tocchetti di circa  1,5 cm.

5. Scaldare l’olio in una padella sufficientemente profonda e capiente e friggere le castagnole poche per volta, fino a farle dorare.

6. Scolare le castagnole e asciugarle su della carta per fritti, o su carta  assorbente per alimenti.

7. Passare le castagnole prima nella bagna e poi nello zucchero. Servire.

Consigli & curiosità

a) Le castagnole sono un tipico dolce di carnevale originario dell’Emilia Romagna, ma conosciuto e preparato in tutta Italia con diverse ricette e molteplici varianti.

b) Con la ricetta proposta si ottengono delle castagnole molto friabili e asciutte.

d) variante: 500 g di farina, 4 uova, 80 g di zucchero, 50 g di burro, 10 g di lievito chimico,  1 bicchierino di liquore all’anice, 1 bustina di vanillina, la scorza di 1 limone grattugiata. Per la cottura e la finitura: 1 l di olio di semi di arachide, 250 g di zucchero semolato, 300 ml di bagna all’alchermes o strega o limoncello o altro. Procedimento: precedere come sopra; dopo la cottura passare le castagnole prima nella bagna e successivamente nello zucchero semolato.

 

Ricetta dello Chef A. Solillo 

www.cucinaconoi.it - Roma - C.F. 97553610581 - P.IVA 11328511008 - email info@cucinaconoi.it
Copyright © 2010 All Rights Reserved
This opera is licensed under a Creative Commons
Attribuzione Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Licenza Creative Commons