Zuppetta di cefalo su pane raffermo

22 maggio 2014
Dosi
6 px
Difficoltà
Bassa
Preparaz.
15'
Cottura
10'
KCal
Basse
Costo
Basso

Ingredienti zuppetta di cefalo su pane raffermo

cefalo-ingredienti

900 g di cefalo

200 g di pomodorini a pezzi

100 ml di olio extravergine di oliva

50 g di cipollotto o di scalogno

10 fette di pane raffermo

2 spicchi d’aglio

Alcune foglioline di basilico

Sale Q.B.

 

 

Preparazione zuppetta di cefalo su pane raffermo

 

cefalo1

1.Mettere l’olio in una casseruola bassa, aggiungere lo scalogno, l’aglio sbucciato e soffriggere il tutto. Aggiungere i pomodorini a pezzetti e dopo qualche minuto, aggiungere un mestolo di acqua di cottura per per ottenere una base nella quale cuocere il cefalo.

 

 

 

cefalo2

2.Far evaporare una parte del liquido, aggiungere i tranci di cefalo, aggiustare di sale, coprire con un coperchio e lasciar cuocere per circa 10 minuti a fuoco lento.

 

 

 

 

zuppa-di-cefalo

3.Una volta cotto, servire in una terrina su base di pane raffermo. Guarnire con qualche fogliolina di basilico e il piatto è pronto.

 

 

 

 

cefalo-finale

 

 

 

 

 

 

 

 

Consigli & curiosità

Piatto tipico della cucina povera pugliese, della zona garganica, realizzato con il pescato locale. Facile, veloce ed economico, è un piatto in grado di apportare molte delle qualità del pesce ad un costo contenuto.

Lo si può servire in abbinamento con un Rosato IGT Salento Leone De Castris o in alternativa  con Locorotondo DOC Leone De Castris

www.cucinaconoi.it - Roma - C.F. 97553610581 - P.IVA 11328511008 - email info@cucinaconoi.it
Copyright © 2010 All Rights Reserved
This opera is licensed under a Creative Commons
Attribuzione Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Licenza Creative Commons