Pasta fresca con fagioli e guanciale

17 ottobre 2014
Dosi
6 px
Difficoltà
media
Preparaz.
30'
Cottura
10'
KCal
medie
Costo
basso

 

Ingredienti della pasta fresca con fagioli e guanciale

 

Per la pasta fresca aromatizzata

150 g di farina o semola (o misto)

70 g ca di acqua

fogloline timo o maggiorana qb

sale qb

 

Per la preparazione del piatto

400 g di fagioli cannellini in scatola

200 g di pomodori a grappolo

120 g di guanciale o pancetta

50 ml di olio ex. v. di oliva

1 spicchio d’aglio

1 rametto di rosmarino o timo o maggiorana

8 crostini di pane di Lariano

Peperoncino qb

Sale e pepe qb

 

 Come preparare la pasta fresca con fagioli e guanciale

  1. Preparare la pasta fresca con gli ingredienti della ricetta e porla a riposare in un luogo fresco.
  2. Nel frattempo preparare la concassè di pomodoro: mondare i pomodori e fare un’incisione a croce dalla parte opposta al peduncolo, quindi sbollentarli per 8-10 secondi in acqua bollente. Raffreddare rapidamente i pomodori in acqua e ghiaccio e pelarli. Tagliare i pomodori in 4 spicchi, eliminare la polpa centrale ed i semi e tagliarli a cubetti piccoli. Con la buccia preparare delle foglie che serviranno per la decorazione del piatto: raschiare la parte interna della buccia e porla in forno a 150-160°C fino a farla seccare leggermente.
  3. In una padella con i 2/3 dell’olio far rosolare aglio in camicia, il rametto di rosmarino ed il peperoncino. Togliere gli aromi ed unire la concassè e i legumi con la propria acqua di cottura. Salare leggermente e cuocerei a fiamma media per qualche minuto.
  4. In un’altra padella, con il restante olio e a fiamma dolce, rosolare il guanciale fino a renderlo leggermente croccante.
  5. Stendere la pasta fresca ad uno spessore di ca 1 mm e tagliarla a pezzi piccoli ed irregolari con l’ausilio di una rotella tagliapasta.
  6. Cuocere la pasta al dente, scolarla e versarla nella padella insieme ai fagioli. Aggiungere il guanciale (tranne 1/3 che servirà dopo) con il suo grasso di cottura, il pepe nero e lasciare insaporire il tutto per qualche minuto.
  7. Tostare i crostini di pane.
  8. Impiattare la preparazione e guarnire con il restante guanciale. Completare con un rametto di timo (o maggiorana), la buccia pomodoro e un filo di olio ex. v. di oliva.

 

Consigli & curiosità

a)    A secondo dei gusti la preparazione può essere servita asciutta o leggermente brodosa.

b)   Aggiungere alla preparazione delle cimette di broccolo romanesco precedentemente lessate.

 

 

 

www.cucinaconoi.it - Roma - C.F. 97553610581 - P.IVA 11328511008 - email info@cucinaconoi.it
Copyright © 2010 All Rights Reserved
This opera is licensed under a Creative Commons
Attribuzione Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Licenza Creative Commons